Photo-Collection di Mosca, Russia

1012095_10152252462063523_227324466_n

Scritto da Valentina Romano & Foto di Edoardo Calvi Musini

Se avete sempre desiderato andare a Mosca e avete la curiosità di vedere come appare, è possibile dare un’occhiata alle seguenti immagini di Edoardo Calvi Musini, che ha deciso di condividere con The Golden Scope i suoi scatti così come la sua esperienza in Russia.

Sicuramente Mosca è per molti di noi, me compresa, una destinazione molto interessante: così vicina alla nostra cultura, eppure così lontana. Gli antichi palazzi e le strutture che compongono questa meravigliosa città la rendono veramente unica e incomparabile.

Per quanto riguarda la stagione migliore per visitarla: in estate il clima è abbastanza “mite”, e in inverno è molto freddo e nevoso. In altre parole, se odiate il freddo dovreste andare lì tra maggio e ottobre; se, invece, amate il freddo e la neve, allora dovreste visitarla in dicembre, gennaio, febbraio o marzo.

 

SUGGERIMENTI DI EDUARDO

È sicuramente da visitare la Piazza Rossa dove si trova il Cremlino, famoso in tutto del mondo.

Passeggiare lungo la rive del fiume proprio di fronte al Cremlino.

Perdersi per le strade di Mosca e poi trovare un ristorante tradizionale locale dove mangiare del buon cibo russo.

Se ci andate in inverno, assicuratevi di portare vestiti estremamente caldi…!

CONSIGLI DI THE GOLDEN SCOPE

Altri posti da vedere a Mosca sono: la Cattedrale dell’Assunzione, l’Arsenale, Palazzo Terem, l’Esposizione Diamond Fund, il Museo di Stato, il Teatro Bolshoi, la Ice Sculpture Gallery e il Parco Gorky

1904021_10152252461238523_1158801270_n

Passando alla cucina, i migliori ristoranti locali a Mosca, secondo The Golden Scope, sono: Ristorante Noyan Tun (www.noyantun.ru) e il Turandot (www.turandotpalace.ru)

Mentre pensate se andare in vacanza a Mosca oppure no, godetevi gli splendidi scatti della città realizzati da Edoardo!

(Tutte le foto appartengono a Edoardo Calvi Musini. Chi desiderasse utilizzarle, è gentilmente invitato a contattarci via email in primo luogo. Grazie)

Rispondi