Rewind: luoghi da visitare in Cina

copertina sabato 1

Come tutti voi oramai saprete, The Golden Scope esplora l’affascinante e il particolare, con specifico riferimento a destinazioni remote, posizioni uniche e paesaggi mozzafiato.

A 5997252_orig

Per questo oggi abbiamo deciso di concentrarci su alcuni luoghi situati in Cina, che riteniamo la gente dovrebbe conoscere e forse un giorno andare a visitare.

a res DSCN3850

Se siete degli appassionati della cultura cinese, allora dovrebbe anche dare un’occhiata ai nostri precedenti articoli su Guilin, Xiamenle più belle città antiche della Cina.

a tag 6068162_orig

Dunque se siete pronti, potremmo ora iniziare il nostro viaggio attraverso alcune delle più belle gemme nascoste della Cina: la panoramica Teng Wang Ge , l’immensa statua del Buddha gigante di Leshan , le antiche torri diKaiping Diaolou e le millenarie Mogao Caves .

aa20130307133944108506


IL PADIGLIONE TENGWANG

Situato nella provincia di Jiangxi il Tengwang Pavillion, anche conosciuto come il Padiglione del principe Teng, è una delle grandi opere della dinastia Tang. Costruito lungo il fiume Xi, raggiunge un’altezza di circa 60 metri con una superficie di 13.000 metri quadrati.

IL BUDDHA GIGANTE DI LESHAN

Questa enorme statua di pietra è alta 71 metri. E’ stata costruita durante la dinastia Tang, quindi intorno al 700, ed è scavata in una scogliera che si trova alla confluenza dei fiumi Minjiang, Dadu e Qingyi. Il Buddha gigante di Leshan si trova nella parte meridionale della provincia del Sichuan.

LE KAIPING DIAOLOU

Le Torri Kaiping Diaolou, fortificate e a più piani, sono situate nella provincia del Guangdong, nell’estremo sud della Cina. Sono state dichiarate Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO nel 2007 e risalgono alla dinastia Qing (1644-1912).

LE GROTTE DI MOGAO

Le Grotte di Mogao sono parte di un sistema di 492 templi tutti situati ad un bivio sulla Via della Seta, nella provincia del Gansu. Contengono alcuni tra i migliori esempi di arte buddista che coprono un periodo di 1000 anni. Le prime grotte furono scavate nel 366 aC da alcuni monaci buddisti che erano alla ricerca di un posto dove poter meditare in pace.

 

(Tutte le foto sono prese da Google.com, e appartengono tutte ai rispettivi proprietari originali)