Un paesaggio alieno sulla Terra

0 copertina giovedi Dallol2

L’Etiopia è un paese tutto da scoprire ma poche persone, senza vedere le foto, crederebbero a quanto The Golden Scope dice nel titolo di questo articolo….

In una vasta zona desolata, il triangolo di Afar conosciuto anche come depressione della Dancalia, esiste un paesaggio assolutamente insolito per il nostro pianeta che spinge gli increduli visitatori a chiedersi su quale pianeta si trovino!

Sorgenti calde acide, montagne di zolfo, coni di sale, piccoli geysers gassosi, vasche di acidi con i bordi di cristalli di sale, tutto ciò farebbe pensare a chiunque ad un paesaggio alieno…

E invece siamo sulla terra, in Etiopia, nella zona della Valle del Rift e questo paesaggio dai colori sconcertanti sembra, anzichè opera di madre natura, realizzato digitalmente da un artista molto creativo e anche un po’ visionario.

L’epicentro di tutto ciò è il vulcano Dallol e il significato di questa parola è da brividi: “disciolto”.

Questo macabro nome è dovuto alle sorgenti acide sparse su questo stupefacente territorio, sorgenti che possono diventare delle trappole mortali per chiunque anche e soprattutto perchè spesso sono ricoperte da una specie di crosta che le rende invisibili….

Ovviamente la zona è totalmente disabitata e riesce a mantenersi intatta proprio grazie alla elevata tossicità dei suoi vapori chimici che contribuiscono anch’essi alla “ambientazione” aliena unica al mondo!

Non ci rimane che consigliare ai curiosi e anche un po’ temerari che desiderano visitare questa incredibile zona dell’Africa, di attrezzarsi adeguatamente anche perché vi si registrano le più alte temperature medie del nostro pianeta! Infatti la media annua è di oltre 34°.

 

I   V I D E O 

 

(Tutte le foto sono prese da Google.com, tutti i video sono presi da YouTube.com, e tutti appartengono ai rispettivi proprietari originali)