Alla scoperta di Cuba

copertina venerdì 1

Cuba, ufficialmente la Repubblica di Cuba, è uno stato insulare dei Caraibi. Comprende l’isola principale di Cuba, l’Isla de la Juventud e diversi arcipelaghi. L’Avana è la capitale e la città più grande.

L’isola era abitata da numerose tribù indiane mesoamericane prima della sbarco di Cristoforo Colombo nel 1492, che la ha poi annessa al Regno di Spagna.

Cuba è stata una colonia spagnola fino al 1898, dopo la guerra ispano-americana. Ha poi ottenuto ufficialmente l’indipendenza nel 1902, quando divenne un protettorato degli Stati Uniti.

Questa isola da sogno detiene numerose attrazioni storiche, oltre a quelle naturali. Belle spiagge e aree ricoperte dalla giungla sono una parte dei siti naturali. Centri storici e antichi porti sono i siti storici.

UN PO ‘DI STORIA

Prima di scoprire le Americhe, Cristoforo Colombo sbarcò sulla costa nord-orientale di Cuba, vicino a quello che è oggi Bariay. Le tre famose navi, La Pinta, La Niña e la Santa Maria, sono state le prime navi a navigare nelle acque cristalline che circondano l’isola.

Nel 1511 fu fondato il primo insediamento spagnolo. Presto nacquero altre città, compresa la futura capitale di San Cristobal de la Habana, che fu fondata nel 1515. I nativi lavorarono per i colonizzatori alla costruzione di città e strade e nelle le aziende agricole.

Dopo essere stata in parte controllata dai britannici, Cuba sviluppò relazioni commerciali consolidate con il Nord America, al punto che, come si è già detto, l’isola divenne un protettorato degli Stati Uniti

Oggi Cuba è una nazione autonoma e sovrana ed è considerata come una delle più belle destinazioni nei Caraibi.

Oltre a nuotare nelle splendide acque che la circondano, i turisti possono fare tante altre attività come l’equitazione, il trekking nella giungla, andare alla scoperta di antichi e storici borghi e tanto altro ancora.

 

(Tutte le foto sono tratte da Google-Immagini, e appartengono tutte ai rispettivi proprietari originali)