Oman, una vacanza sorprendente

0 copertina venerdì The-Chedi-Muscat-watergarden

La penisola arabica ha il suo fascino e il Sultanato dell’Oman, che si trova nella sua parte sud-orientale è un paese sorprendente soprattutto per chi non lo conosce.

Forse non tutti sanno che l’Oman, incastonato fra i più noti Emirati Arabi Uniti e il mare arabico, è una nazione con 2.000 chilometri di costa quasi incontaminata bagnata da acque limpidissime nelle quali è molto facile incontrare tartarughe e delfini che vi accompagnano nelle immersioni.

La parte interna è attraversata da diverse catene montuose tra le quali è facile imbattersi in piantagioni di rose e incensi e i lunghi e angusti canyons sono ideali per gli amanti del trekking.

A queste bellezze naturali va aggiunta, a pieno titolo, la zona più interna con il deserto che, fra le sue dune di sabbia dorata, ospita degli stupendi resorts che vi offrono la possibilità di trascorrere una notte in accoglienti tende circondati da un “assordante” silenzio, quello che solo la natura incontaminata può regalarvi….

Inoltre la capitale Muscat offre la possibilità di visitare uno stupendo esempio di architettura islamica moderna: la Grande Moschea, un luogo di culto estremamente affascinante con le sue porte di pregiati legni intarsiati, una serie di ambienti decorati con ceramiche blu, verdi e oro, la sala della preghiera nella quale è possibile ammirare un tappeto di 4.000 m2 interamente realizzato a mano in Iran, illuminato da un lampadario di cristalli Swarovsky alto 15 metri!

Passeggiando fra i vicoli della città, accompagnati da caratteristici aromi di incensi e spezie, è d’obbligo una visita ai souq nei quali è possibile trovare argento, gioielli e tessuti lavorati con maestria dagli artigiani locali.

Tutto ciò è il Sultanato dell’Oman, uno stato asiatico con una monarchia assoluta governata da un Sultano e con un parlamento che ha alcuni poteri legislativi e di controllo, una nazione che ha avuto il maggiore sviluppo socio economico degli ultimi 40 anni e che è, quindi, considerato uno dei più stabili tra i paesi arabi, in definitiva un paese che vale la pena visitare.

 

(Tutte le foto sono prese da Google.com, e appartengono tutte ai rispettivi proprietari originali)