L’Isola di Lasqueti

Il Canada è un paese che nel suo territorio, secondo per estensione solo alla Russia, offre tante bellezze naturali. Ad esempio possiede più laghi e corsi d’acqua di qualsiasi altra nazione del nostro pianeta.

Inoltre il confine con gli Stati Uniti, con i suoi 8.893 chilometri, è il più lungo del mondo e la posizione geografica del paese comprende due fasce costiere che sono bagnate dai due grandi oceani della terra, l’Oceano Atlantico e l’Oceano Pacifico, con una differenza di fuso orario fra la costa occidentale e quella orientale di ben 5 ore.

Le Isole Gulf si trovano di fronte alla costa canadese bagnata dall’Oceano Pacifico e più precisamente nello Stretto di Georgia tra il territorio continentale della Provincia della Columbia Britannica e l’Isola di Vancouver.

Inizialmente venivano indicate come Isole Gulf solo quelle situate nella parte settentrionale dello stretto ma a partire dagli anni ’90 la denominazione comprese anche quelle della parte meridionale dando luogo alla suddivisione fra “Southern Gulf Islands” e “Northern Gulf Islands” ed è proprio fra queste ultime che The Golden Scope ha “scovato” una splendida isoletta…

L’Isola di Lasqueti è un piccolo paradiso ancora quasi incontaminato con poco più di 400 abitanti ed è poco conosciuta perché al di fuori degli itinerari turistici internazionali essendo poco attrezzata per lo sviluppo del turismo stesso.

Infatti è collegata al continente, che dista poco meno di 20 chilometri, solo da un traghetto che effettua due/tre corse al giorno per cinque giorni a settimana, ha un albergo ed un ristorante a False Bay, dove arriva il traghetto, tre Bed and Breakfast ed un negozio dove il pagamento delle merci viene effettuato attraverso il baratto, quindi senza alcun utilizzo di moneta, ma tutti i servizi hanno una operatività limitata perché stagionale e lo stesso traghetto è attivo solo quando le condizioni meteo lo consentono.

Tutto ciò consente a Lasqueti di preservare la sua selvaggia bellezza naturale che non è intaccata dall’asfalto delle strade che sono quasi tutte sterrate o dalle abitazioni che sono tutte perfettamente integrate nella natura o da ingombranti cabine elettriche dato che l’elettricità sull’isola è prodotta da impianti eolici o solari o anche da generatori autonomi mentre per la sicurezza esiste un camion dei vigili del fuoco con ben due volontari operativi…

Infine noi di The Golden Scope, che amiamo gli animali in generale ed i cani in particolare, siamo rimasti letteralmente incantati quando abbiamo visto che sull’Isola di Lasqueti  esiste una colonia di cani S. Bernardo che vivono allo stato brado e sono pronti ad accogliere calorosamente in qualsiasi momento le persone, adulti o bambini, chiedendo in cambio solo tante coccole…

 

 

(Tutte le foto sono prese da Google.com, tutti i video sono presi da YouTube.com, e tutti appartengono ai rispettivi proprietari originali)