Alla scoperta del Denali National Park

a copertina Tundra_Pond_Mount_McKinley_Denali_National_Park_Alaska

Il Parco e Riserva Nazionale di Denali si trova nel centro dell’Alaska. Comprende più di 6 milioni di ettari che sono tutti di proprietà federale.

Il paesaggio del parco è un mix di foreste. Oltre ad esse, vi si trovano anche altre aree caratteristiche come tundra, ghiacciai e neve, ovviamente alle quote più elevate. Il più grande ghiacciaio che si trova in questa spettacolare riserva naturale è il Kahiltna.

Secondo gli esperti l’uomo ha iniziato ad abitare in questi territori più di 11.000 anni fa. Ci sono siti appena al di fuori del parco che risalgono a più di 8.000 anni fa.

Nel 1906, il conservatore Charles Alexander Sheldon ebbe l’idea di preservare il Monte McKinley e la regione tutto intorno trasformando tutto ciò in un Parco Nazionale.

Sebbene Sheldon fosse stato il primo a ideare un piano per la creazione del Denali National Park, l’intera regione è stata trasformata in riserva nazionale solo nel 1976. Il parco è stato, infatti, classificato come riserva della biosfera internazionale proprio in quell’anno.

LA FAUNA SELVATICA

Dieci specie di pesci, tra cui la trota, il salmone, e il temolo artico, condividono le acque del parco.

Volpi, orsi grizzly, orsi neri, martore, linci e ghiottoni vivono anch’essi nel Denali National Park.

 

I L   V I D E O

 

(Tutte le foto sono prese da Google.com, tutti i video sono presi da YouTube.com, e tutti appartengono ai rispettivi proprietari originali)