Il Chelsea Flower Show

0 copertina

L’Inghilterra, una nazione europea ricca di storia e con tradizioni molto radicate, con una popolazione che è orgogliosa della famiglia reale che è anche un simbolo di continuità soprattutto grazie alla “eterna” Regina Elisabetta II, sovrana del Regno Unito.

Molti dei simboli delle tradizioni inglesi sono divenute nel terzo millennio delle vere e proprie icone per il turismo… Chiunque pensi a questo paese vede davanti a sé l’immagine del Big Ben o del Castello di Windsor, quella della guardia reale con la sua caratteristica e inconfondibile divisa o Buckingham Palace.

Ma tornando alle tradizioni inglesi, una di queste in particolare è dedicata alla primavera e, quindi, ai fiori con i loro splendidi e allegri colori. Una esposizione floreale a carattere nazionale che nacque all’inizio dell’ottocento e attraverso diverse fasi di evoluzione e grazie alla Royal Horticultural Society si svolge nel cuore di Londra dal 1913 con la denominazione di Chelsea Flower Show.

3 a

La manifestazione si tiene al Royal Hospital Chelsea, un ospedale costruito alla fine del 1600 per curare i soldati reduci dalle sanguinose battaglie dell’epoca ma che col tempo è divenuto una casa di riposo per anziani soldati inglesi dell’epoca moderna.

Il Chelsea Flower Show è la più grande e prestigiosa esposizione floreale inglese e nel 2013, in occasione del centenario, per la prima volta un membro della famiglia reale, il Principe Harry, ha esposto una propria creazione ottenendo che il giorno dell’inaugurazione della stessa fossero presenti la Regina Elisabetta con il marito, il Principe Filippo di Edimburgo, e l’erede al trono Principe Carlo.

Nel 1913 la Regina Mery inaugurò la prima edizione del Flower Show e ancora oggi questa tradizione continua con l’attuale regina che ogni anno visita i giardini, il giorno prima dell’apertura al pubblico, accompagnata da diversi membri della famiglia reale.

Durante la manifestazione gli espositori partecipano con le loro creazioni ad una importante competizione e, in base alle differenti categorie, sono sottoposti alla votazione di una giuria composta da botanici, designers, giardinieri e professori universitari che assegnano, per ciascuna categoria, una medaglia d’oro, una di argento dorato, una di argento e una di bronzo.

Annualmente oltre 170.000 visitatori ammirano i giardini del Chelsea Flower Show e prendono parte agli eventi che accompagnano la manifestazione come concerti, balli e musica dal vivo. Quest’anno l’edizione 104 di questa esposizione floreale, da molti considerata la più prestigiosa del mondo, si terrà dal 23 al 27 maggio per cui, per i fortunati possessori dei biglietti di ingresso, che solitamente si esauriscono alcuni mesi prima dell’inaugurazione, la “trepidante” attesa è quasi terminata…

9 10 11

 

I L   V I D E O

 

(Tutte le foto sono prese da Google.com, tutti i video sono presi da YouTube.com, e tutti appartengono ai rispettivi proprietari originali)