Il regno dei fenicotteri

La natura del nostro pianeta è meravigliosa e noi di The Golden Scope siamo sempre alla ricerca di angoli di paradiso dei cinque continenti da mostrarvi con la loro flora spettacolare e, spesso, con una meravigliosa fauna che ci lascia a bocca aperta.

Il continente africano, pur essendo solo il terzo più grande dopo Asia e America, è sicuramente caratterizzato da innumerevoli bellezze naturali ma è anche e soprattutto popolato da una enorme varietà di specie animali che vivono liberamente nei tanti paesi che lo compongono.

Il Kenya è sicuramente una delle mete preferite dal turismo di tutto il mondo e proprio per questo motivo gli abbiamo già dedicato diversi articoli fra i quali quelli più letti sono stati quello su Watamu, splendida località balneare, e quello su Lamu, affascinante isola culla della antica cultura Swahili.

Ma in Kenya, come in tutti i paesi africani, è possibile esplorare suggestivi parchi nazionali e riserve naturali nei quali la fauna crea, involontariamente e senza un copione, dei veri e propri spettacoli che incantano i visitatori che fanno a gara per scattare foto e girare filmati da mostrare poi a familiari ed amici…

Oggi visitiamo una antica riserva naturale, quella del Lago Bogoria, creata il 29 novembre 1973 come riserva nazionale protetta per salvaguardare il bacino di questo fantasmagorico lago, il territorio circostante e ed i numerosissimi “abitanti” di questa area.

Conosciuto infatti anche come il “regno dei fenicotteri”, questo lago si presenta già da lontano agli occhi di coloro che lo visitano come una sorta di meraviglioso set cinematografico della Walt Disney con migliaia di fenicotteri che sembrano tingerne le acque di rosa…

Infatti ciò che rende questo lago unico al mondo è la sua vegetazione costituita da una alga molto particolare della quale sono ghiotti questi eleganti volatili che durante tutto l’anno stazionano nelle sue acque molto basse cibandosi e riposandosi allo stesso tempo regalando quindi agli appassionati di fotografia la gioia di realizzare degli scatti che mostrano questo paesaggio fiabesco.

Tutto ciò, insieme a geyser e sorgenti termali che si trovano lungo la riva, ha contribuito a rendere il Lago Bogoria una di quelle bellezze naturali del Kenya che tutti noi dovremmo potere visitare almeno una volta nella vita perché il contatto diretto con questa natura selvaggia dai magici colori aiuta chiunque a comprendere quanto sia stupendo il nostro pianeta!

 

I L   V I D E O

 

(Tutte le foto sono prese da Google.com, tutti i video sono presi da YouTube.com, e tutti appartengono ai rispettivi proprietari originali)