L’Arcipelago di Bacuit

0 copertina venerdì Bacuit-Philippines 31

Oggi The Golden Scope vi porta in un paese dell’estremo oriente, area del nostro pianeta per la quale confessiamo di avere un debole, che è formato da migliaia di splendide isole: Le Filippine.

Il solo grande Arcipelago di Palawan, che comprende a sua volta l’Arcipelago di Bacuit che vi mostriamo in questo articolo, è composto da 1768 isole!

b philippines_el_nido_900

Queste isole erano sconosciute fino a pochi decenni fa ed il modo in cui sono state scoperte è veramente inconsueto: nel 1979 una barca di pescatori si imbattè di notte in un branco di tonni che danneggiò il motore dell’imbarcazione che dovette rifugiarsi in una vicina baia.

Quando la mattina i pescatori si svegliarono, la luce del giorno mostrò loro la baia di El Nido, punto centrale dell’Arcipelago di Bacuit che fino ad allora era praticamente sconosciuto.

Fra le selvagge isole di Bacuit le spiagge bianche di polvere corallina sono bagnate da un’acqua cristallina di colori sconvolgentemente belli e i paesaggi spesso mostrano montagne, che sembrano disegnate tanto sono belle, che sembrano gettarsi nel mare verde smeraldo.

Queste isole hanno prevalentemente una forma tondeggiante, sono di varie dimensioni ma sono tutte ricoperte da una lussureggiante vegetazione tropicale che lascia vedere, in alcuni tratti, delle rocce calcaree e di marmo nero che creano dei giochi di luce e ombre tutti da vedere….

Un’altra cosa incredibile è che sulle pareti rocciose crescono le begonie e gli alberi di yucca e talisay, tipici di questa zona. Inoltre, è possibile esplorare le molte grotte presenti nell’arcipelago, alcune delle quali sono quasi nascoste dalla vegetazione e, quindi, sono raggiungibili solo con una guida locale.

Esistono poi dei passaggi, quasi segreti, fra le montagne che vi portano nelle lagune che potrebbero anche sembrarvi delle piscine se non avessero una moltitudine di pesci che vi nuota a volte saltellando fuori dall’acqua.

E’ possibile vedere a occhio nudo, dalle barche, le barriere coralline, il che fa capire a chiunque che una immersione in queste acque mette a contatto con un mondo sottomarino stupefacente, una esperienza da non perdere….

I pochi prestigiosi resorts che esistono in questa zona sono perfettamente amalgamati con la natura circostante, ricca di foreste vergini e flora e fauna, non solo di superficie ma anche sottomarina, che rendono l’Arcipelago di Bacuit un autentico santuario naturale!

z2 Bacuit-Philippines z3 Bacuit-Philippines z4 Bacuit-Philippines

 

I L   V I D E O

 

(Tutte le foto sono prese da Google.com, tutti i video sono presi da YouTube.com, e tutti appartengono ai rispettivi proprietari originali)