Lo stupefacente Lago Atitlan

0 copertina giovedì-atitlan

Il Guatemala, un paese che offre ai visitatori paesaggi suggestivi, spettacolari e, quindi, rari da trovare in altre aree del nostro pianeta.

Oggi The Golden Scope ha scelto di mostrarvi il Lago Atitlan perché è un perfetto esempio di quanto abbiamo appena affermato.

3

Definito dall’esploratore tedesco Alexander von Humboldt “il più bel lago del mondo”, Atitlan ha un bacino di origine vulcanica che si trova in una enorme caldera formatasi da una eruzione di circa 84.000 anni fa!

Infatti ha una profondità di 340 metri, il lago più profondo dell’America Centrale, ed è “circondato” da tre vulcani con i quali convivono gli abitanti dei numerosi villaggi presenti lungo la costa.

La popolazione locale è prevalentemente di cultura Maya ed è emozionante, quasi mistico, passeggiare nei piccoli centri fra gli abitanti che indossano abiti tradizionali, contribuendo a creare una atmosfera che ha qualcosa di magico soprattutto per i visitatori che si guardano intorno quasi increduli….

Molti di questi piccoli centri non sono collegati fra loro da strade che percorrono tutto il perimetro del lago e, quindi, sono raggiungibili solo con una barca attraverso il lago o con anguste e tortuose strade attraverso le montagne circostanti e questa assenza di infrastrutture permette a questa splendida area di mantenere le sue caratteristiche originali.

Indubbiamente è la cultura Maya che contribuisce a rendere speciale il lago e tutta la zona circostante. Pensate che in questa area si parlano 15 differenti dialetti Maya per cui il Maya è la lingua principale e non tutti parlano lo spagnolo.

Fra tutti i villaggi che sorgono lungo le rive del lago Atitlan, San Pedro la Laguna è considerato da molti il più suggestivo. Tranquillo e poco frequentato dai visitatori, si trova nei pressi del vulcano San Pedro che sembra “vegliare” sul centro abitato.

Scalarlo non è difficile e da quelle parti si dice che se non si arriva sulla cima ad ammirare il tramonto per poi fermarsi alle sorgenti termali, che si trovano accanto al Buddah Bar, non si potrà dire di conoscere veramente la affascinante area del Lago Atitlan, un lago che si trova a 1.500 metri sul livello del mare e che ha un nome che fa sognare per il suo significato in lingua Maya: “Posto dove l’arcobaleno prende i colori”.

 

I L   V I D E O

 

(Tutte le foto sono prese da Google.com, tutti i video sono presi da YouTube.com, e tutti appartengono ai rispettivi proprietari originali)