La leggenda Maori del Lago Wakatipu

0-copertina

Oggi The Golden Scope ha deciso di condividere con voi un articolo che riguarda un bellissimo lago neozelandese: il Lago Wakatipu.

Situato nella regione di Otago, nella parte meridionale dell’isola, il Lago Wakatipu è “circondato” da alcune antiche e affascinanti leggende Maori.

Abbiamo deciso di parlare di questo posto specifico perché il territorio intorno al lago, così come il lago stesso, è assolutamente stupendo, quasi magico, e per questo entrambi meritano una visita.

Le montagne che incorniciano Wakatipu sono luoghi popolari per il turismo d’avventura – il trekking, lo sci … – I boschi sono perfetti per una vacanza “in the wild” e sulla riva del lago ci sono alcune delle località più belle del mondo.

Il lago è stato effettivamente paragonato a quello scozzese di Loch Ness dato che entrambi hanno caratteristiche geografiche simili. Wakatipu è stato anche scelto come location per girare diversi film, tra cui “The Water Horse: La leggenda degli abissi”, un film sul mostro di Loch Ness.

Queenstown e le frazioni di Kingston, Glenorchy e Kinloch sono gli unici insediamenti costruiti intorno al lago che è stato classificato come terzo più grande in Nuova Zelanda.

Quello che c’è di così affascinante in questo luogo, a parte lo splendido paesaggio che lo circonda, è il bizzarro salire e scendere del livello dell’acqua, che cambia quotidianamente. Infatti, ogni giorno esso sale e scende di circa 12 cm ogni cinque minuti. E’ come  se il lago respirasse…

Comunque, non abbiamo intenzione di darvi una noiosa spiegazione scientifica di questo fenomeno ma, piuttosto, vi raccontiamo una romantica leggenda Maori che spiega perché il lago ha un aumento ritmico ed un insolito abbassamento del livello dell’acqua.

La leggenda parla di una bella ragazza di nome Manata, lei era la figlia di un capo Maori locale, che era innamorata di Matakauri, un giovane uomo che suo padre, tuttavia, non approvava.

Un giorno Manata fu rapita da un gigante chiamato Matau, e così il padre di Manata promise che chiunque la avrebbe salvata, avrebbe avuto anche l’onore di sposarla.

Matakauri subito iniziò a dare la caccia al gigante per salvare la sua amata e una volta riuscito a liberarla, finalmente la sposò.

Tuttavia, Matakauri temeva per la vita di Manata, dato che il gigante era ancora vivo, così si mise di nuovo alla ricerca di Matau (il gigante) e, quando lo trovò, lo uccise con il fuoco. Quando il corpo senza vita del mostro cadde, si formo nel terreno una buca profonda circa 40 metri. In aggiunta a questo, il calore delle fiamme sciolse la neve intorno alla carcassa, in modo che il foro si riempisse di acqua.

Questo è il modo, secondo i Maori, in cui il Lago Wakatipu ebbe origine.

E il motivo per il quale il livello dell’acqua sale e scende ogni minuto è perché il cuore di Matau batte ancora anche se il gigante è morto.

9-solo

Comunque, a parte questa affascinante leggenda, il lago è in realtà molto bello da visitare e quando ci si trova lì ci sono molte attività che si possono fare ma se si preferisce rilassarsi, sicuramente il Lago Wakatipu è il luogo perfetto per farlo.

 

I L   V I D E O

 

(Tutte le foto sono prese da Google.com, tutti i video sono presi da YouTube.com, e tutti appartengono ai rispettivi proprietari originali)