Jaisalmer, la città d’oro

Jaisalmer, la città d'oro

L’India non è solo il paese più popolato del mondo dopo la Cina ma anche una nazione ricca di storia, cultura e tradizioni. Questi tre elementi consentono ai turisti di visitarne i tanti affascinanti luoghi con splendide e suggestive costruzioni di altri tempi, come quello scelto oggi da The Golden Scope: Jaisalmer.

Jaisalmer è una cittadina di circa 58.000 abitanti che si trova nello stato federato del Rajasthan, il più grande dell’India con una popolazione di poco più di 56 milioni di persone quindi all’incirca come l’Italia, ed è capoluogo dell’omonimo distretto.

Conosciuta come il Forte di Jaisalmer, l’antica città fortificata sorge sulla collina Trikuta, lungo il confine meridionale della cittadina, nel bel mezzo del deserto del Thar che l’ha custodita gelosamente nel corso dei secoli e venne costruita nel 1156 dal regnante Rajput Rawal Jaisal dal quale prese il nome.

La sua posizione strategica in una regione desertica ne fece anche una importante stazione di sosta e rifugio per le carovane e gli intrepidi viaggiatori che percorrevano “la via della seta” che anticamente era una delle principali rotte commerciali fra oriente e occidente.

Infatti durante il periodo medievale la cittadina di Jaisalmer divenne un importante centro del commercio internazionale e anche grazie alla costruzione di grandi magazzini/depositi facilitò gli scambi fra Persia, Arabia, Egitto e Cina.

Il Forte di Jaisalmer è senza dubbio una delle antiche città fortificate più grandi e meglio conservate del mondo e grazie a ciò dal 2013 è stato inserito dall’UNESCO nella Lista del Patrimonio Mondiale dell’Umanità insieme ad altri 5 forti dello stesso stato federato con la denominazione di “Fortezze Collinari del Rajasthan”.

All’interno delle mura del forte è possibile visitare diversi suggestivi antichi edifici in arenaria fatti edificare da ricchi commercianti dell’epoca ma anche un gruppo di templi costruiti fra il XII ed il XV secolo e decorati splendidamente per la gioia dei turisti/visitatori che ne immortalano la artistica bellezza con fiumi di fotografie.

Jaisalmer, una città unica nel suo genere, è conosciuta anche come la “città d’oro” perché quando al tramonto il sole “accarezza” le mura di arenaria fortificate, che durante il giorno hanno un colore vicino al “bruno leone”, queste assumono un colore che varia dal miele al dorato durante il calare del sole verso l’orizzonte conferendo una aura magica a questo remoto angolo della grande India.

 

I   V I D E O

 

(Tutte le foto sono prese da Google.com, tutti i video sono presi da YouTube.com, e tutti appartengono ai rispettivi proprietari originali)

Tagged , , , , , , ,