L’Arcipelago delle Quirimbas

L'Arcipelago delle Quirimbas

Il Mozambico è uno dei numerosi paesi africani in grado di stupirci ed incantarci con le loro bellezze naturali. Ma oggi non visiteremo questa nazione attraverso pur emozionanti safari a contatto con diverse specie di animali selvatici come spesso avviene in Africa…  ci “tufferemo” nell’Oceano Indiano, che bagna le sue coste, per raggiungere una di quelle destinazioni che noi prediligiamo: l’Arcipelago delle Quirimbas.

Paese dell’Africa sud-orientale, il Mozambico è una ex colonia portoghese che si trova proprio di fronte alla splendida isola del Madagascar ed è una nazione in via di sviluppo dove, purtroppo, circa metà della popolazione vive ancora in povertà assoluta per cui il turismo è in prospettiva molto importante per la popolazione delle varie aree.

Le Isole Quirimbas, conosciute anche come Isole Fortunate, sono trenta piccoli lembi di terra, che sembrano emergere a fatica dalle acque dell’oceano, facenti parte dell’area settentrionale del Mozambico e sono un vero e proprio paradiso quasi incontaminato, un tesoro naturale che non è stato ancora “valorizzato” appieno dal punto di vista turistico e questo, a nostro modo di vedere, le rende “irresistibilmente” affascinanti…

Quindi che sia chiaro a tutti voi che l’arcipelago non è certamente adatto a chi predilige in particolare tutte le comodità ed il confort di strutture di ricezione attrezzate e gestite da personale specializzato… Le Quirimbas sono invece la meta ideale per tutti coloro che amano l’avventura ed il contatto con una natura selvaggia e con la popolazione locale, povera ma dignitosa e consapevole di vivere in una oasi di pace e tranquillità.

L’arcipelago visto dall’alto si presenta come una sorta di spettacolare catena di strisce di terra emergenti che si estende per circa 200 chilometri con 12 isole abitate definite “principali” e le rimanenti che sono disabitate o di proprietà privata e, quindi, adatte ad una vacanza di lusso indimenticabile.

La bellezza di queste isole è assolutamente “sconvolgente” e si passa in un attimo, come se fossero due differenti set cinematografici contigui, da imponenti foreste di mangrovie a spettacolari spiagge dalla sabbia bianco candido bagnata da un invitante e limpidissimo mare turchese che varia la gradazione del colore, fino ad arrivare ad un blu intenso, a seconda della distanza dalla riva.

Ed è proprio per preservarne la splendida natura che il governo del Mozambico, saggiamente, ha creato nell’area meridionale dell’Arcipelago delle Quirimbas il Parco Nazionale Quirimbas che consentirà anche alle generazioni future di potere ammirare questo angolo di paradiso.

Questo meraviglioso arcipelago è sicuramente la meta ideale per gli amanti delle immersioni che potranno nuotare fra una moltitudine di pesci colorati e la suggestiva barriera corallina…

Infine gli amanti della storia potranno visitare sulla Ilha de Ibo antiche fortificazioni risalenti al periodo in cui da questa area venivano spediti verso il mondo arabo schiavi, oro e avorio…

 

I   V I D E O

 

 

(Tutte le foto sono prese da Google.com, tutti i video sono presi da YouTube.com, e tutti appartengono ai rispettivi proprietari originali-Non possediamo nessuna delle foto e nessuno dei video che pubblichiamo-Rimozione su richiesta)

Tagged , ,