Sciare a Ruka

sciare a ruka

In Europa i mesi di gennaio e febbraio sono generalmente molto freddi ed anche quelli che portano tanti amanti dello sci a concedersi una vacanza invernale in una delle tante attrezzate e rinomate stazioni sciistiche del continente. Certamente non tutti trascorrono questa vacanza dove vi portiamo noi oggi e cioè a Ruka, al Circolo Polare Artico.

Situata in Finlandia, Ruka è una delle più grandi località sciistiche di questo paese ed è molto conosciuta a livello internazionale anche perché, grazie alle sue attrezzature come ad esempio il trampolino Rukatunturi, è spesso sede di gare ufficiali di sci nordico come sci di fondo, combinata nordica e salto con gli sci.

La località sciistica di Ruka fa parte della cittadina di Kuusamo nella regione della Ostrobotnia Settentrionale, una area che al solo leggerne i dati demografici fa venire voglia di visitarla. Infatti sulla superficie di poco più di 37.000 km2 vive una popolazione di circa 400.000 abitanti che vuol dire una “tranquilla” densità di circa 10 abitanti per km2…

Kuusamo ha circa 16.000 abitanti ma grazie a Ruka riceve annualmente un milione di turisti provenienti da tutto il mondo che sono irresistibilmente attratti dall’idea di una vacanza sciistica al circolo polare artico e dalla meravigliosa e magica regione della Lapponia che confina con quella della Ostrobotnia Settentrionale.

Il grande numero di visitatori è dovuto anche al fatto che Kuusamo, pur essendo una piccola cittadina che si trova in una area impervia, ha un aeroporto che si trova a soli 6 km dal centro abitato e che, quindi, facilita l’arrivo dei turisti durante tutto l’anno.

Ovviamente, essendo al circolo polare artico, si sconsiglia vivamente questa affascinante vacanza a tutti coloro che, anche se attrezzati con un adeguato abbigliamento, soffrono il freddo… Infatti la temperatura media annuale è di -0,3°C, il mese più “caldo” è quello di luglio con una temperatura media di 14,7°C mentre la temperatura più bassa mai registrata è di -40,8°C!

Nei paesi dell’Europa meridionale, come l’Italia, ci sono a volte degli anni particolari durante i quali la stagione invernale, anche alle alte quote delle località sciistiche alpine, soffre di scarsità di precipitazioni nevose e per questo gli impianti sono stati attrezzati con i cosiddetti “cannoni” che “sparano” neve artificiale sulle piste che altrimenti sarebbero impraticabili.

Kuusamo e quindi la spettacolare Ruka sono in una delle zone più nevose della Finlandia, prevalentemente pianeggiante e con qualche collina che non supera i 500 metri di altitudine, il terreno è ricoperto da circa 80/90 cm di neve per 200 giorni all’anno e cioè da maggio ad ottobre consentendo ai fortunati visitatori di godersi al meglio la loro vacanza sciistica al circolo polare artico.

 

I   V I D E O

 

 

(Tutte le foto sono prese da Google.com, tutti i video sono presi da YouTube.com, e tutti appartengono ai rispettivi proprietari originali-Non possediamo nessuna delle foto e nessuno dei video che pubblichiamo-Rimozione su richiesta)

Tagged , , , , , ,