Passeggiata nello Stanley Park di Vancouver

copertina lunedì-stanleypark

Vancouver, una città che si trova nella provincia canadese della British Columbia, si affaccia sull’Oceano Pacifico settentrionale e prende il suo nome da un esploratore britannico, il capitano George Vancouver.

stanleypark 1a

La città molto bella e vivibile è urbanisticamente sviluppata in modo encomiabile e grazie a tutto ciò nel 2010 è stata classificata da uno studio internazionale come la prima al mondo per qualità della vita. Inoltre la presenza dell’Oceano Pacifico “regala” a Vancouver un clima mite, al contrario delle altre maggiori città canadesi, e questo aspetto consente a questa area di avere una vegetazione folta e rigogliosa.

Sicuramente uno dei maggiori contributi alla vivibilità della città arriva dallo Stanley Park, un parco spettacolare che viene classificato come parco cittadino perché confina con il centro storico ma che in realtà ha molte caratteristiche in comune con i più bei parchi nazionali del Canada. Si estende su 405 ettari e fu inaugurato nel 1888 dal XVI conte di Derby, Frederick Stanley, che a quell’epoca era governatore generale del Canada, paese facente parte del Commonwealth.

stanleypark 3a

Una delle caratteristiche principali del parco, costituito principalmente da una meravigliosa foresta con circa mezzo milione di alberi alti anche 70 metri, è anche la diga che si sviluppa per oltre 14 miglia sul suo perimetro e che è amatissima dai ciclisti che in questo modo godono di questa sorta di lungomare che ha lo Stanley Park all’interno e l’Oceano Pacifico all’esterno.

Ogni anno oltre 8 milioni di persone visitano il parco che, altro dato significativo, ha circa 200 chilometri di sentieri e strade che sono costantemente pattugliate dal corpo speciale di polizia a cavallo del dipartimento di Vancouver.

Ma le attrazioni del parco non finiscono qui… A Brockton Point si possono ammirare una serie di totem autentici scolpiti anticamente da nativi della British Columbia che volevano così onorare i loro antenati.

Nello Stanley Park è anche possibile praticare tennis, golf e nuoto ed esistono diversi intrattenimenti per bambini come un parco acquatico e una ferrovia in miniatura. Infine vi segnaliamo l’imponente Vancouver Aquarium, il più grande del Canada, che da oltre 50 anni ospita in spettacolari vasche molti abitanti dei mari del nostro pianeta.

Concludo, praticamente “divorato” dall’invidia per i fortunati abitanti di Vancouver, con una breve ma “profonda” riflessione: forse in un parco meraviglioso come questo vale la pena di fare qualcosa in più della semplice passeggiata citata nel titolo…

 

(Tutte le foto sono prese da Google.com, tutti i video sono presi da YouTube.com, e tutti appartengono ai rispettivi proprietari originali)