La Prefettura Autonoma di Xishuangbanna

0 copertina 1

La Cina, un enorme paese con la popolazione più numerosa del pianeta e un territorio molto vasto che va dal freddo nord, come ad esempio la Provincia del Liaoning, al sud tropicale come l’isola di Hainan.

La Provincia dello Yunnan, nome che vuol dire “a sud delle nuvole”, si trova all’estremo sud-ovest della nazione cinese e confina con 3 paesi: Vietnam, Laos e Myanmar/Birmania. Inoltre la sua parte meridionale è “attraversata” dal Tropico del Cancro.

Lo Yunnan si sviluppa si di un altopiano circondato da imponenti montagne fra le quali la più elevata, il picco Kawagebo, misura 6.740 metri sul livello del mare. Nella parte più “bassa” della provincia si “nasconde” l’area della quale oggi vi parliamo: la Prefettura Autonoma di Xishuangbanna.

3 a solo 3 b solo

La prefettura si trova su di un territorio prevalentemente, ma non esclusivamente, pianeggiante che è attraversato dal Fiume Mekong, che in Cina viene chiamato Lancang, un grande fiume che, oltre ad abbeverare la rigogliosa vegetazione, funge da fondamentale via di trasporto per le merci.

Xishuangbanna è un vero paradiso naturale, con le sue zone pianeggianti che si trovano, come dicevamo, comunque nella parte bassa della provincia dello Yunnan e devono la loro lussureggiante vegetazione al clima tropicale con temperature medie annue intorno ai 21 gradi.

Dalla fine degli anni ’80, quando la Cina si è definitivamente aperta al mondo, la prefettura attrae turisti da tutto il paese ma anche dall’estero grazie alle sue foreste incontaminate. La Riserva Naturale di Xishuangbanna ospita nei suoi 2.000 km2 diverse specie di uccelli, serpenti e mammiferi fra i quali un gruppo di circa 200 elefanti.

Un’altra particolarità è rappresentata dal fatto che questa zona è abitata da una popolazione molto varia composta da ben 12 diverse etnie fra le quali, però, quella Dai è la più numerosa dato che vive in questa area da sempre…

Proprio grazie alle tante etnie, non è raro imbattersi in persone che, per rimarcare la loro appartenenza alla loro specifica etnia, vestono con abiti tradizionali dai colori variopinti e, quindi, contribuiscono involontariamente a creare quella atmosfera che piace tanto a tutti coloro che visitano la remota e affascinante prefettura autonoma di Xishuangbanna.

 

(Tutte le foto sono prese da Google.com, e appartengono tutte ai rispettivi proprietari originali)