Alla scoperta dell’Olympic National Park

0-copertina

Sicuramente considerato come una delle più belle riserve naturali del mondo, l’Olympic National Park si trova nello stato di Washington, nella Olympic Peninsula degli Stati Uniti.

Dato che è incredibilmente vasto, il parco è stato suddiviso in quattro aree: la costa, la zona di montagna, la foresta pluviale temperata e la foresta di pianura.

L’Olympic National Park è stato dichiarato Patrimonio Mondiale dell’Umanità nel 1981, e da allora è stato protetto e tutelato dall’UNESCO.

L’AREA COSTIERA

La costa è lunga 97 km e larga solo pochi chilometri. Questa sezione del parco dispone di distese ininterrotte di deserto che vanno da 16 a 32 km, e le spiagge sono sia di sabbia che di scogli. La costa del Pacifico presenta numerose “turbidites”, che sono depositi geologici (rocce) dell’oceano. Inoltre questa parte della riserva è nota anche per i suoi “tectonic mélanges”, grandi massi che possono avere le stesse dimensioni di una casa.

L’AREA DI MONTAGNA, LE OLYMPIC MOUNTAINS

Le Olympic Mountains si trovano nel cuore del parco. Questa particolare zona è eccezionalmente bella da visitare poichè molti antichi ghiacciai e diverse caverne rocciose si nascondono in questa regione alpina. Questa sezione del Parco Nazionale Olympic è di solito coperta di neve e, grazie al clima rigido, presenta anche un immenso ghiacciaio che si amalgama perfettamente con il paesaggio montano.

LA FORESTA PLUVIALE TEMPERATA

Irrigata da oltre 12 metri di pioggia all’anno, la foresta pluviale temperata si trova nelle valli laterali ovest dell’Olympic National Park. Considerata il miglior esempio esistente in Nord America di una foresta pluviale, questa parte del parco è una destinazione popolare tra i viaggiatori grazie ai suoi Abeti Giganti Occidentali, gli Abeti-Douglas e gli Abeti-Sitka che dominano il paesaggio. La zona della Foresta Pluviale Temperata comprende la Hoh Rainforest e la Quinault Rainforest.

LA FORESTA DI PIANURA

Questa sezione dell’Olympic National Park è composta da cinque bellissime foreste: Staircase, Heart O’the Hills, Elwha, Lake Crescent e Sol Duc. Quando si è lì, si possono ammirare le magnifiche foreste vetuste, che hanno tutte fiumi di acqua cristallina che attraversano le valli.

COME RAGGIUNGERE IL PARCO

Ci sono diversi modi per raggiungere il parco. O in auto, o si prende un traghetto oppure in aereo. Se si è alla guida, bisogna prendere la US Highway 101, che circumnavigare la penisola olimpica.

Se si preferisce prendere un traghetto, il Washington State Ferry ha una serie di percorsi che accedono alla penisola olimpica attraverso Puget Sound. Infine, se si desidera arrivare in aereo, si può decollare dal William R. Fairchild International Airport, o dal Sea-Tac Airport.

 

(Tutte le foto sono prese da Google.com, tutti i video sono presi da YouTube.com, e tutti appartengono ai rispettivi proprietari originali)