Il Festival Junkanoo

0-copertina

Le Bahamas sono da sempre il sogno di molti vacanzieri che dai diversi continenti sarebbero pronti in qualsiasi periodo dell’anno a trascorrere una indimenticabile vacanza in questo stato insulare dell’America Centrale.

L’Arcipelago delle Bahamas è costituito da 700 fra isole e isolette che si trovano a est dello stato Florida, a nord di Cuba e del resto dei Caraibi e a ovest delle splendide Isole Turks e Caicos che vi abbiamo mostrato nel nostro articolo :

Turks and Caicos Islands

Da questa posizione geografica è chiaro, anche a coloro che non le conoscono bene e non le hanno mai visitate, perché queste isole rappresentano una vacanza da sogno per molti. Escursioni in isolette deserte, drink ghiacciati consumati sulle accoglienti spiagge delle isole maggiori e immersioni subacquee nelle rigogliose acque tropicali popolate da pesci multicolori sono solo alcune delle immagini che restano nella mente di coloro che hanno visitato Le Bahamas.

Scoperto da Cristoforo Colombo, l’arcipelago fu prima sotto la dominazione spagnola e poi fu conquistato dagli inglesi dai quali nel 1973 hanno ottenuto l’indipendenza e oggi la cultura e le tradizioni dei bahamensi, nonostante le dominazioni dei secoli scorsi, mantengono una forte identità “caraibica”, motivo per il quale The Golden Scope ha deciso di mostrarvi il Festival Junkanoo.

4-g-solo

Lo Junkanoo deriva da una festa che veniva anticamente celebrata dagli schiavi ai quali nel periodo natalizio venivano concessi tre giorni di libertà che essi utilizzavano per andare in giro gioiosamente in maschera e, spesso, su dei trampoli per cui oggi il festival è una vera e propria sfilata carnevalesca.

In stile ovviamente caribico, la sfilata si svolge con l’accompagnamento di musica tipica locale ed è arricchita da balli tradizionali che fanno la gioia dei turisti che realizzano filmati e fotografano le evoluzioni dei ballerini già pregustando la meraviglia degli amici ai quali li mostreranno al rientro a casa.

Il festival, come la festa originaria degli schiavi, si svolgeva inizialmente nel periodo natalizio, fra Santo Stefano e Capodanno, ma il Ministero del Turismo ha poi deciso, grazie alla sua popolarità, di realizzarne anche una sessione estiva che, sempre per la gioia dei turisti, si svolge nei mesi di giugno e luglio.

Il Festival Junkanoo è un coinvolgente mix di arte, cultura e musica che spesso trascina nei balli anche chi si trova ai bordi della sfilata solo per osservarla e riprenderla e l’emozione e l’allegria che trasmettono i costumi multicolori sia degli adulti che dei bambini che partecipano alla sfilata si fonde con quella dei visitatori che vivono l’esperienza di questa meravigliosa festa caraibica!

 

(Tutte le foto sono prese da Google.com, tutti i video sono presi da YouTube.com, e tutti appartengono ai rispettivi proprietari originali)